Avezzano – Botte da orbi tra fratelli in un bar

La rissa all'interno di un locale pubblico: a finire in ospedale é il fratello maggiore

Claudio Abruzzo
Claudio Abruzzo
1 Minuti di lettura

Entra nel locale con una mazza da baseball e colpisce violentemente il fratello maggiore: i carabinieri del nucleo radiomobile sono dovuti intervenire per sedare la violenta lite tra due fratelli di origine italiana.

Sono stati attimi di paura quelli che ieri pomeriggio, in un noto locale di Avezzano, hanno vissuto molti avventori: i due fratelli se le stavano dando talmente forte che sono dovuti intervenire i carabinieri.

Ad avere la peggio é stato Paride Di Muzio, fratello maggiore di Danilo, che é finito al pronto soccorso di Avezzano dove gli sarebbero state riscontrate lesioni gravi su varie parti del corpo.

La colluttazione tra i due sarebbe stata talmente violenta che è stata sfondata anche la vetrata d’ingresso del locale: solo l’intervento di un avventore esterno avrebbe limitato l’entità dei danni prima dell’arrivo dei carabinieri. A sollecitare l’intervento dei militari sarebbe stato il figlio minore dell’aggredito, presente al momento della colluttazione.

A documentare la dinamica della rissa ci sarebbero anche le immagini del circuito interno dell’attività commerciale, già acquisite dagli organi inquirenti.

Condividi questo articolo