Avezzano – Polizia: arrestato e denunciato per spaccio un cittadino straniero

Redazione
Redazione
2 Minuti di lettura

COMUNICATO STAMPA

POLIZIA DI STATO DI L’AQUILA: CITTADINO STRANIERO DENUNCIATO E TRADOTTO IN CARCERE PER ESECUZIONE ORDINE DI CARCERAZIONE.

Nella serata di ieri, personale della Squadra Volante del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Avezzano, nel corso di un servizio di prevenzione e repressione dei reati in genere presso Piazza Matteotti, zona frequentata da cittadini extracomunitari dediti allo spaccio di sostanza stupefacente, procedeva al controllo di un cittadino straniero, già noto agli operatori poiché segnalato come presunto spacciatore.

La persona si mostrava, da subito, con un atteggiamento nervoso e poco collaborativo, pertanto gli operatori decidevano di approfondire il controllo, durante il quale il cittadino extracomunitario cercava di liberarsi di un involucro gettandolo velocemente a terra per disfarsene.

Il gesto veniva colto dagli Agenti della Squadra Volante che recuperavano l’involucro ed accertavano che lo stesso conteneva sostanza stupefacente, in particolare hashish, del peso di 17,50 grammi. La sostanza veniva sequestrata unitamente ad ulteriori 5,60 grammi di hashish e a banconote di piccolo taglio rinvenute a seguito di perquisizione personale.

Accompagnato in Commissariato, si accertava, inoltre, che a carico dello stesso era stato emesso un ordine di esecuzione di pene concorrenti da parte della Procura della Repubblica di Avezzano, per 4 anni e 6 mesi di reclusione. Pertanto, dopo gli adempimenti di rito, l’extracomunitario veniva denunciato per la detenzione, ai fini di spaccio, della sostanza stupefacente e veniva condotto nella Casa Circondariale di Avezzano in esecuzione all’ordine di carcerazione dell’Autorità Giudiziaria.

Questura L’Aquila

Condividi questo articolo