Celano – Approvato progetto parco giochi rione Crocifisso

Angelo Venti
Angelo Venti
4 Minuti di lettura

COMUNICATO STAMPA

CELANO. APPROVATO IL PROGETTO PRELIMINARE PER IL “PARCO GIOCHI NEL RIONE CROCIFISSO”. SOSTITUIRÀ LA VECCHIA SCUOLA MEDIA, ORMAI DEMOLITA

Dove una volta c’era una scuola nascerà un nuovo parco giochi. Nell’ambito della più ampia pianificazione adottata fino ad oggi dall’amministrazione comunale, tendente principalmente al completo recupero di aree da destinare alla fruibilità dei cittadini, è stato approvato, infatti, il progetto preliminare per la realizzazione di un “Parco giochi in località Rione Crocifisso”.

Si tratta di un intervento che ha una valenza di particolare rilievo, non solo dal punto di vista strutturale ma anche da quello più propriamente politico e che conferma ancora una volta la lungimiranza dell’amministrazione, che già in precedenza ha dato concretezza e tangibilità ad iniziative riguardanti le riqualificazioni di interi quartieri. Porzioni di territorio che oggi, grazie a quegli interventi, hanno un aspetto gradevole e vivibile

Il progetto che riguarderà Rione Crocifisso nasce proprio da tali presupposti. Alla base di tutto c’è una visione moderna, efficace e vivibile. Una visione innovativa della città che ha come obiettivo il recupero di una vasta area, occupata dall’edificio che fino al 2009 era adibito a scuola media, ora demolito. A tal riguardo le opere da realizzare prevedono non solo la completa messa in sicurezza a tutela e garanzia del benessere di coloro che andranno ad utilizzare il nuovo parco, ma soprattutto la riconversione in parco giochi e aree ludiche, con verde pubblico attrezzato, tenendo ben conto dell’economicità riguardanti la gestione, la manutenzione del parco e delle relative attrezzature.

E partendo proprio dal concetto fondamentale di garantire la migliore fruibilità possibile, il progetto innovativo, specifico e articolato, ha tenuto conto della situazione preesistente, all’interno della quale sono state individuate cinque aree a tema.

La prima area denominata Didattica il Castello prevede l’installazione del gioco “Fort Ramy”  e di un’area per la didattica. Nella seconda area sono previsti l’inserimento di altalene, di una giostrina, di giochi a molla e di un pannello tris. La terza area, denominata Spray Park, sarà dedicata ai giochi d’acqua. Giochi di strada è il tema della quarta area, che prevede uno spazio alle attività ludiche come la “campana”, il “labirinto” e altre tipologie che stimolano il movimento e la fantasia del bambino. La quinta area avrà come tema il bosco, uni ecosistema tipico del nostro territorio.  In quest’area, infatti, verrà installato un piccolo parco avventura.

Non solo parco giochi. Il piano degli interventi per il recupero dell’area, nella sua completezza prevede che tutta la parte restante, ovvero quella che si affaccia su Via Fontanelle, sarà attrezzata e dedicata agli adulti che in tal modo potranno utilizzarla per attività sportive, jogging e ginnastica. Per quanto concerne la gestione e la manutenzione il parco giochi sarà dotato di un sistema di illuminazione con l’utilizzo di lampade a led e di un impianto fotovoltaico costituito da 15 pannelli. Per ottimizzare il consumo di acqua, infine, tutte le zone a verde  saranno raggiunte da un impianto di irrigazione smart.

Nazario Cotturone nazario.cotturone@comune.celano.aq.it

Condividi questo articolo