Hacker russi e regione che russa

Alfio Di Battista
Alfio Di Battista
2 Minuti di lettura

Giorgio Fedele, consigliere regionale del M5S, è stato fra i primi a esprimere preoccupazione per l’attacco dei cybercriminali del fantomatico Gruppo Monti ai danni dei server della ASl1 Avezzano – Sulmona – L’Aquila. Un quarto dei dati trafugati è stato pubblicato sul dark web, visibili a chiunque. Intanto, i vertici della Regione Abruzzo e della ASL1 si trincerano dietro un inspiegabile silenzio. A seguire, la video intervista con le risposte di Fedele alle nostre domande.

SULLO STESSO ARGOMENTO LEGGI ANCHE:

“Welcome to Regione Abruzzo” – Sito web della V.I.A. regionale inaccessibile

Sindaca De Rosa: “Regione elusiva e assente, gestione della cosa pubblica disastrosa”, e invita i cittadini a presentare istanze

Disfatta informatica ASL 1 Abruzzo, parla il presidente Caruso del Comitato ristretto dei Sindaci

ASL1 – Il messaggio nascosto degli hacker

Hacker ASL1 chiedono un riscatto. Pubblicati oltre 10 giga byte di dati sensibili e ris

Hacker russi e regione che russa

ASL1 – Il gioco si fa duro: gli hacker alzano il livello dello scontro

Dopo il Covid-19 saranno i virus informatici a scatenare le future pandemie. L’attacco alla ASL1 è solo un’anteprima

ASL1 – Ultim’ora: hacker si appellano agli utenti. Pubblicano un elenco di mille pazienti e avvertono: il prossimo potresti essere tu

ASL1 – Ultim’ora: gli hacker si rivolgono a Marsilio

Hacker ASL1 chiedono un riscatto. Pubblicati oltre 10 giga byte di dati sensibili e riservati

Attacco hacker alla ASL 1: ecco il documento integrale delle richieste dei pirati

Condividi questo articolo