L’Assessore Regionale Santangelo e il sindaco di Aielli, Di Natale, sponsor del candidato di Luigi Silvestri a Capistrello per battere Ciciotti

Alfio Di Battista
Alfio Di Battista
2 Minuti di lettura

Capistrello – A poche ore da un incontro previsto nel tardo pomeriggio di oggi fra le due delegazioni che fanno riferimento a Roberto Santangelo, da un lato, e a Enzo Di Natale dall’altro, che avrebbe dovuto sancire l’accordo definitivo fra i due gruppi, gli uomini di Santangelo tirano fuori dal mazzo il nome del candidato sindaco senza che l’accordo sia stato chiuso ufficialmente.

Una forzatura che mette l’altra parte con le spalle al muro, costringendola a ingoiare una decisione prima ancora che ci sia l’avallo ufficiale alla proposta. Da alcune indiscrezioni il PD sembrerebbe dell’idea di accettare comunque l’imposizione, infatti il segretario del circolo locale ha detto che l’incontro previsto si farà comunque.

Intanto la lista di Ciciotti, che in questi giorni sembrerebbe essersi rafforzata, dati gli sviluppi di queste ore, può pensare ad un percorso più sereno verso la data del voto. D’altra parte i nomi circolati nell’ambito della compagine avversaria, non sembrerebbero impensierire molto il sindaco uscente.

È sintomatico il fatto che un Assessore della regione Abruzzo, di Forza Italia, come Santangelo, e il sindaco del comune di Aielli, del PD, si siano alleati per fare fronte comune contro Ciciotti. Evidentemente il sindaco di Capistrello esprime ancora una forza politico elettorale che i competitors locali non sono in grado di contrastare se non ricorrendo a un aiutino esterno.  

Condividi questo articolo