Murales ad alta quota a Rendinara al rifugio Fracassi

Alfio Di Battista
Alfio Di Battista
1 Minuti di lettura

Morino – Per iniziativa di alcuni volontari, il cui attivismo, nella frazione di Rendinara, è sempre auspicio di effetti positivi, è stato realizzato un murale valorizzando il rifugio che si trova lungo il sentiero che da Rendinara conduce a Pizzo Deta.

L’idea, condivisa e messa in pratica dall’ex presidente della Pro-Loco, Sergio Salustri insieme a Ferruccio Pelone, Luigi Di Marzio e Giovanni Macchioni, è stata materialmente realizzata da Roberta Ricci, professionista di arti grafiche e designer, originaria del posto.

Salustri ha precisato che il progetto è stato portato avanti come proposta del gruppo di amici, ognuno dei quali ha collaborato a titolo personale, potendo però contare sull’appoggio del Sindaco, Roberto D’Amico, sempre disponibile a sostenere iniziative propositive che rafforzano il senso di appartenenza alla comunità.        

volontari a lavoro

Condividi questo articolo