Tagliacozzo – Gruppo lavoro sul Pnrr fa il punto sui progetti finanziati

Redazione
Redazione
5 Minuti di lettura

COMUNICATO STAMPA, 19 febbraio 2024

Tagliacozzo: punto della situazione sui progetti finanziati dal Pnrr e da altre risorse. Si è riunito il gruppo di lavoro sul PNRR e risorse del comune di Tagliacozzo.

Il gruppo di lavoro è stato istituito e viene coordinato dal consigliere comunale con delega al PNRR ed alle risorse Dott. Augusto D’Alessandro. E’ composto da tutti i responsabili dei servizi del Comune e da alcuni membri dell’amministrazione comunale.

Sin dal suo insediamento il gruppo ha proceduto a coordinare e supportare l’attività amministrativa dei vari settori dell’ente ponendosi come strumento di ascolto e di scambio di idee tra amministrazione, uffici e cittadini.

Nell’ultima riunione si è proceduto a verificare l’aggiornamento dei risultati raggiunti ed a valutare nuove iniziative da sviluppare.

Erano presenti oltre al coordinatore D’Alessandro il Sindaco Vincenzo Giovagnorio, il Vicesindaco Roberto Giovagnorio, gli assessori Poggiogalle e Mastroddi, i consiglieri Colizza e Ricci, oltre a tutti i responsabili degli uffici.

L’amministrazione comunale è riuscita ad attrarre una serie di risorse importanti che stanno consentendo la realizzazione di opere e progetti in diversi settori della gestione pubblica; ricordiamo tra gli altri:

il nuovo asilo nido, l’ampliamento della scuola dell’infanzia, il completamento degli edifici del nuovo campus scolastico, l’efficientamento energetico del Teatro Talia, il risanamento di alcune situazioni interessate da dissesto idrogeologico e la realizzazione di aree attrezzate di sviluppo nell’ambito sportivo e ricreativo.

Rilevanti anche le iniziative nel campo della digitalizzazione e informatizzazione dell’attività comunale, coordinate dal Consigliere Danilo Iacoboni.

Sulle attività svolte il Coordinatore D’Alessandro ha detto: “il gruppo è stato costituito con l’intento di agevolare i rapporti tra i singoli uffici, amministrazione e tutti gli stakeholder. Siamo riusciti a materializzare ed a presentare in pochissimo tempo una serie di domande che hanno permesso di ottenere, ad oggi, finanziamenti per oltre 11,5 MLN di euro. Una cifra ragguardevole che rappresenta però solo un primo step del lavoro che bisognerà ancora portare avanti”.

Per comprendere l’entità dell’importo di 11,5 MLN di euro – prosegue il coordinatore del Gruppo – basti pensare che tale somma rappresenta un valore ben superiore al doppio del totale delle entrate tributarie che il comune acquisisce in un anno solare. Quindi rappresenta un valore considerevole”.

“Naturalmente molto più alta è la cifra e l’entità dei progetti in essere e per i quali ad oggi ancora non vi è un riscontro certo nella finanziabilità. Ricordiamo ad esempio: il contratto di fiume: un progetto che prevede la partecipazione di 9 comuni del bacino idrico del fiume Imele. Tale iniziativa prevede il riassetto e la riqualificazione dell’alveo fluviale del fiume Imele e delle zone limitrofe (area della pineta, parte tombata del corso del fiume, ecc) oltre ad altre attività di supporto. Il Comune di Tagliacozzo è comune capofila.

La riqualificazione dell’area di villa Paradiso (villa bella): ci si sta adoperando per riqualificare l’area tanto cara a tutti i cittadini. Il progetto della mobilità per agevolare i collegamenti con la parte alta del paese. L’ambizioso progetto non è stato abbandonato ma necessita di ingenti risorse per le quali si stanno comunque valutando delle soluzioni possibili.

La vision è quella di lavorare alla creazione di strutture e iniziative che possano servire allo sviluppo del paese nel medio-lungo termine. Nei limiti delle possibilità si cercherà da ora di potenziare e sviluppare attività di animazione e crescita nei settori del turismo e delle attività produttive del comprensorio comunale, aumentando e adeguando le strutture ed i servizi agli standard richiesti dal mercato.

La speranza è quella di poter concludere le attività del lavoro svolto portando a casa altri risultati che consentano a tutti noi cittadini di poter vivere in un borgo sempre più bello e vivibile.

Per questi risultati un plauso va prima di tutto ai responsabili dei servizi e a tutti i dipendenti e collaboratori della amministrazione comunale. Tutti hanno dimostrato una sensibilità ed un impegno fuori dal comune per ottenere i risultati di cui oggi possiamo parlare.

Un grazie anche al Sindaco che ha creduto nell’iniziativa dando a me e agli altri amministratori la possibilità di lavorare proficuamente. Un grazie poi a tutti i consiglieri ed amministratori – ha concluso D’Alessandro – che hanno fattivamente collaborato all’iniziativa”.

Vincenzo Giovagnorio – Sindaco Città di Tagliacozzo

Condividi questo articolo